News438- New Flying Balls Ozzano - NFB OZZANO Sito Ufficiale New Flying Balls Ozzano dell'Emilia

Vai ai contenuti

Menu principale:

26 novembre 2016


SERATACCIA FLYING, COL PONTEVECCHIO LA PRIMA SCONFITTA

POL. PONTEVECCHIO – LA.CO. OZZANO 73 – 69
Parziali: 17-14; 36-30; 56-48

PONTEVECCHIO: Varotto, Riguzzi 4, Carella 9, Zeneli 16, Calzini ne, Mantovani 6, Graziani 12, Ranocchi 11, Bergami 13, Buriani 2, Vetere – All. Angiori

OZZANO: Masrè 2, Morara 15, Folli 3, Magagnoli 3, Lalanne, Betti, Guazzaloca 3, Martini 1, Cutolo 14, Gianasi 6, Agusto 22 – All. Grandi

Arbitri: Piedimonte - Moratti

Arriva alla nona giornata la prima battuta d’arresto per la La.Co. Ozzano, che alla Palestra Pertini di Bologna cade 73 a 69 contro il finalino di coda del campionato,la Polisportiva Pontevecchio.

Per i New Flying Balls una serata storta, una partita giocata non bene per tutti e 40 i minuti, un match in cui i ragazzi di coach Grandi non sono mai riusciti ad esprimere il proprio gioco, sia offensivamente con percentuali al tiro molto basse, sia in difesa soffrendo l’1c1 dei giovanissimi ragazzi allenati da coach Angori.

Ozzano, che si sblocca dopo quasi 3 minuti con Cutolo, fatica a trovare canestri facili e insegue il Pontevecchio per quasi tutta la prima frazione, chiusa con i padroni di casa avanti 17 a 14. Nella seconda frazione la situazione non cambia, con la La.Co. sempre in ritardo di 4-6 lunghezze. Troppe palle perse, troppi tiri liberi sbagliati (69% dalla lunetta a fine serata), idem i tiri da fuori (appena il 21%). Nel terzo periodo ci si aspetta la reazione ospite, ma ciò non avviene. I punti di Agusto mantengono Ozzano a ridosso dei bolognesi, ma sul finire di quarto le triple di Graziani e Bergami proiettano Pontevecchio sul +8 (56-48) a 10 minuti dalla fine. Anche nell’ultimo quarto Ozzano non riesce a ridurre il passivo, tanti i tiri da 3 punti falliti. Ozzano precipita a -10 (67-57 a 3’30” da giocare); i canestri da sotto di Morara (15 punti) e Agusto(22 punti e top scorer) risultano insufficienti, dall’altra parte Zeneli e Bergami, infatti, non sbagliano un colpo. A 90 secondi dalla sirena finale la La.Co. si trova a -6 grazie ad un gioco da tre punti di Agusto (70-64), Riguzzi perde palla, Guazzaloca sbaglia da 3, Ranocchi dall’altra parte complica le cose per il Pontevecchio gettando sul fondo un passaggio. Cutolo dal pitturato segna il 70-66 e a 50 secondi dalla fine la partita si riapre; dall’altra parte però Bergami realizza la bomba decisiva (73-66 con 33” da giocare). Ranocchi perde un altro pallone, Agusto segna da 3 per il nuovo -4 a 15” dalla fine. Zeneli commette violazioni di passa ma nell’azione successiva la tripla di Gianasi si infrange sul ferro. Per Pontevecchio inizia la festa per il primo meritato successo stagionale. Per Ozzano, invece, tanti rimpianti per la prima sconfitta dell’anno. Il campionato è ancora lungo e i ragazzi di coach Grandi non devono abbattersi e da domani testa già sul prossimo impegno: sabato prossimo 3 dicembre fra le mura amiche contro il Bologna Basket 2016.

Ufficio Stampa
New Flying Balls Ozzano
 
Torna ai contenuti | Torna al menu