News449 New Flying Balls Ozzano - NFB OZZANO Sito Ufficiale New Flying Balls Ozzano dell'Emilia

Vai ai contenuti

Menu principale:

9 gennaio 2017


FIORENZUOLA RESTA UN TABU’, FLYING KO 79 A 73

FIORENZUOLA – LA.CO. OZZANO 79 – 73
Parziali: 22-14; 45-35; 66-57

FIORENZUOLA: Galli 9, Sichel 8, Trobbiani ne, Orsini 2, Marletta, Lottici 6, Klyuchnyc 25, Donati 6, Garofalo 23, Giani – All. Lottici

OZZANO: Masrè, Morara 16, Folli, Magagnoli, Lalanne 2, Betti ne, Guazzaloca 14, Martini, Cutolo 18, Gianasi 12, Agusto 11 – All. Grandi

Arbitri: Monni – Ferrari

L’imbattibilità casalinga di Fiorenzuola prosegue. Anche la La.Co. Ozzano esce infatti sconfitta dal PalaMagni, 79 a 73 il finale per i giallo-blu allenati da coach Lottici.
Temperature davvero rigide all’interno del Palasport di Fiorenzuola, rigido è anche l’attacco ozzanese in avvio che trova appena due punti nei primi 4 minuti di gioco. Dall’altra parte Fiorenzuola non si fa intimidire dalla prima azione in attacco stoppata in maniera perentoria da Cutolo e dopo 4 minuti si porta sul +9 (13-2). I Flying trovano la via del canestro con Gianasi, Agusto e lo stesso Cutolo, ma dall’altra parte i padroni di casa si affidano alla precisione della coppia Klyuchnyk – Garofalo che insieme realizzano i 22 punti della prima frazione. Alla prima sirena è 22-14 Fiorenzuola.
Fiorenzuola parte forte anche nel secondo periodo tirando con percentuali altissime; sfrutta, inoltre, al meglio le palle perse di Ozzano, e al minuto 14 la squadra di coach Lottici trova il massimo vantaggio sul +18 (34-16). La reazione ozzanese, però, arriva con i punti di Morara e Gianasi e due triple di Cutolo si va all’intervallo lungo con i padroni di casa avanti 45 a 35.
Nel terzo quarto il ritardo dei Flying rimane a cavallo dei dieci punti, con Fiorenzuola che torna a +15 al 25’ (58-43) grazie all’ennesima tripla di Garofalo. Nuova reazione di Ozzano che con uno 0-8 disegnato da un canestro di Morara e due bombe di Guazzaloca e Cutolo torna a -7 (58-51); il parziale che stava riaprendo l’incontro però si interrompe con una clamorosa tripla di tabella sulla sirena dei 24” da Milo Galli che fa capire ai biancorossi che per espugnare il PalaMagni serviva più di un miracolo. Allo scadere del terzo quarto dai 6,75 Cutolo realizza il -9 Ozzano (66-57).
In apertura dell’ultimo periodo i Flying tornano a due possessi di ritardo con una tripla di Guazzaloca (66-60); nelle tre azioni successive Fiorenzuola non trova il canestro ma i ragazzi di coach Federico Grandi non ne approfittano, perdendo in tutte e tre le occasioni il pallone che poteva riportare Ozzano a ridosso dei padroni di casa. E dopo tre palle perse di fila arriva la giusta e fatale punizione: bomba di Lottici, piazzati di Sichel e Donati ed Ozzano sprofonda a -13 (73-60) a meno di 6 minuti da giocare. I padroni di casa hanno la vittoria in pugno, gli ospiti però non si lasciano andare e trascinati da Morara eGianasi in 4 minuti tornano a a -5 (73-68). La rimonta ozzanese finisce qui, Garofalo e Galli non sbagliano alcun colpo, Ozzano si affida alla tripla di Guazzaloca per chiudere sotto di 6 l’incontro, 79 a 73 il finale.

Ufficio Stampa
New Flying Balls Ozzano
 
Torna ai contenuti | Torna al menu