News466 New Flying Balls Ozzano - NFB OZZANO Sito Ufficiale New Flying Balls Ozzano dell'Emilia

Vai ai contenuti

Menu principale:

13 marzo 2017


FLYING ALL’OTTAVA MERAVIGLIA, PONTEVECCHIO VIENE TRAVOLTA

LA.CO. OZZANO – PONTEVECCHIO BOLOGNA 74 – 46
Parziali: 20-14; 34-22; 57-31

OZZANO: Masrè 8, Morara 9, Folli 10, Magagnoli ne, Lalanne 2, Betti 4, Guazzaloca 6, Martini, Cutolo 9, Gianasi 17, Agusto 9 – All. Grandi
PONTEVECCHIO: Varotto, Folli 8, RIguzzi, Carella, Brancaleoni 1, Torriglia 2, Mantovani, Sabeckis 12, Minerva, Ranocchi 9, Bergami 10, Buriani 4 – All. Angori
Arbitri: Meli - Zaniboni

Ozzano travolge la Pontevecchio 74 a 46 e centra la vittoria consecutiva numero otto, superando così la striscia positiva ottenuta del girone d’andata (sette vittorie) interrotta proprio nel match in trasferta alle Pertini di Bologna.
Al PalaGira di Ozzano, dopo il doveroso e toccante minuto di silenzio in memoria di Valter Conti, gli ospiti partono forte e con i canestri di Ranocchi e Bergami vanno sullo 0-7 (2’) sfruttando un inizio molle e distratto dei Flying. La La.Co. appena entra in partita trova importanti canestri con Gianasi, Agusto e Morara che ribaltano presto la situazione (13-11 al 7’) e trovano il +6 alla prima sirena (20-14). Vantaggio che si incrementa nella seconda frazione con le triple di Guazzaloca e i canestri di Folli (32-18 al 16’). Lo stesso Guazzaloca però, insieme al capitano ospite Brancaleoni, al minuto 17 vengono mandati sotto la doccia dagli arbitri dopo uno scontro in campo e un diverbio poco ortodosso. Pontevecchio contiene i danni all’intervallo lungo (-12 sul 34-22) ma nel terzo quarto arriva il l’allungo decisivo firmato Cutolo-Gianasi-Masrè. Ozzano, grazie anche ad una difesa intensa, trova anche le 33 lunghezze di vantaggio (72-39 al minuto 37) prima di chiudere l’incontro sul 74 a 46 finale.

Ufficio Stampa
New Flying Balls Ozzano
 
Torna ai contenuti | Torna al menu