News474 New Flying Balls Ozzano - NFB OZZANO Sito Ufficiale New Flying Balls Ozzano dell'Emilia

Vai ai contenuti

Menu principale:

06 aprile 2017


SABATO ARRIVA FIORENZUOLA; GRANDI: “DOBBIAMO GIOCARE IL MIGLIOR BASKET”

Cala il sipario sulla stagione regolare della La.Co. Ozzano. Sabato alle 21:00 al PalaGira arriva Fiorenzuola per l’ultimo match prima della fase a orologio. Un altro big match per i ragazzi di coach Grandi a caccia di due punti importantissimi, che potrebbero garantire anticipatamente ad Ozzano il 2° posto in vista dei play-off di Maggio.
“Sabato arriva Fiorenzuola, un'altra big del campionato – avverte il coach ozzanese - Squadra forte e ambiziosa, che si giocherà fino all'ultimo le carte per raggiungere la promozione, si sono rinforzati con l’acquisto di Levan Gogoladze, play classe 1997 proveniente dalla C Silver di La Spezia, georgiano di 195 cm che fa parte della Nazionale under 20 della Georgia.”
Fiorenzuola fra l’altro è una delle squadre più fisiche del campionato con un media punto davvero alta, la seconda dopo Lugo. “Sono molto fisici, e nel match di andata a fare la differenza furono proprio i lunghi Klyuchnyk e Garofalo, che insieme agli esterni Galli e Lottici sono l'anima della squadra. In attacco giocano a ritmi altissimi – prosegue Grandi - cercano spesso tiri nei primi secondi dell'azione e hanno tanti tiratori che se si accendono diventano pericolosissimi. In difesa sfruttano la fisicità dei loro esterni affidandosi molto ai cambi sistematici e sono bravi a riempire l'area.”
In casa Flying Balls, l’infermeria è ancora al lavoro e la squadra non è al 100% della condizione. Coach Grandi ci fa una panoramica sulla situazione degli infortunati della La.Co.: “Morara ha un elongazione al capo breve del bicipite e sta lavorando a parte, valuteremo dopo l'allenamento di venerdì se schierarlo o meno. Guazzaloca ha subito un colpo alla coscia e mercoledì non si è allenato ma dovrebbe scendere comunque in campo sabato.”
In conclusione che match si aspetta il coach biancorosso? “Sappiamo che sarà un match durissimo ma vogliamo a tutti i costi tornare a vincere davanti al nostro pubblico. Per farlo dovremo giocare il nostro miglior basket per tutti e 40 i minuti, cosa che non c'è ancora riuscita da inizio anno e non c'è occasione migliore che farlo contro un'avversaria di questo livello a tre giornate dalla fine della stagione regolare.”
Palla a due all’inconsueto orario delle 21:00 (tutte le partite della C Gold si giocheranno in contemporanea); arbitreranno la coppia ferrarese Ragazzi – Fusetti. 

Ufficio Stampa
New Flying Balls Ozzano

 
Torna ai contenuti | Torna al menu