News493 New Flying Balls Ozzano - NFB OZZANO Sito Ufficiale New Flying Balls Ozzano dell'Emilia

Vai ai contenuti

Menu principale:

29 maggio 2017


ANCORA SUPER FLYING, E’ FINALE!

LA.CO. OZZANO - SALUS BOLOGNA 81 – 67
Parziale: 18-10; 41-28; 65-47
OZZANO: Montanari, Masrè 15, Morara 4, Folli 7, Magagnoli, Lalanne 3, Betti, Guazzaloca 6, Martini, Cutolo 22, Gianasi 16, Agusto 8 – All. Grandi
SALUS: Savio 3, Fimiani, Amoni 16, Nucci 7, Percan 21, Granata, Zanoni ne, Lugli, Parma Benfenati 16, Trentin 4 –All. Giuliani
Arbitri: Resca – Zaniboni

I New Flying Balls volano in finale. Un’altra prestazione di livello della squadra allenata da coach Federico Grandi permette alla La.Co. di aggiudicarsi gara 3 per 81 a 67; Ozzano vince così la serie contro la Salus e si qualifica per la finale contro Lugo.
Dopo il canestro iniziale di Trentin (unico vantaggio Salus della serata), la La.Co. crea in 4 minuti un 10-0 firmato Cutolo-Folli-Agusto per il +8. Vantaggio mantenuto alla prima sirena (18-10), aumentato nel secondo periodo grazie alle triple di Masrè (5/8 al tiro dalla lunga distanza), Folli e i canestri di Cutolo (22 punti ancora una volta il miglior realizzato re del match) fino al +13 (41-28) dell’intervallo lungo, con gli ospiti aggrappati ai canestri di Percan e ai liberi di un preciso Amoni (13/14) per contenere i danni. Nel terzo periodo piovono ancora triple da Masrè e Guazzaloca. Dall’altra parte non basta la fisicità di Amoni e Parma Benfenati e al minuto 30 Ozzano è a +18 (65-47). La vittoria pare in tasca, coach Grandi però deve fare i conti con un problema di falli (Cutolo, Agusto e Morara a quota 4, raggiunti pochi minuti dopo anche da Gianasi, Folli e Masrè). In apertura dell’ultimo quarto un parziale di 3-11 firmato dall’inarrestabile Percan riporta alla Salus un -10 (68-58) che da ancora chance e speranze di rimonta. Speranze che finiscono all’ennesima tripla di Masrè, seguita pochi secondi dopo altri tiri dalla lunga distanza di Gianasi e Lalanne. Il bollente PalaGira, anche stasera quasi del tutto esaurito, comincia a far festa. La finale è lontana pochi manciate di secondi. Alla sirena finale è 81 a 67 La.Co.; onore alla Salus per un campionato e una serie play off disputati ad altissimo livello, complimenti a coach Grandi, al suo staff e a tutti i giocatori biancorossi per una meritata finale conquistata dopo aver essere andati sotto 1 a 0 nella serie perdendo il fattore campo a favore.
Ora c’è Lugo, la vincitrice del campionato, che contro i Flying quest’anno ha vinto 3 volte su 3. Ma i play-off sono un’altra cosa. Comunque andrà ci sarà da divertirsi; si comincia molto probabilmente domenica 4 Giugno in terra romagnola, mentre gara 2 dovrebbe giocarsi mercoledì 7 giugno al palasport di Viale 2 Giugno; nei prossimi giorni le date saranno ufficializzate. Intanto i Flying si possono godere la finale.
Ufficio Stampa
New Flying Balls Ozzano

 
Torna ai contenuti | Torna al menu