News584 New Flying Balls Ozzano - NFB OZZANO Sito Ufficiale New Flying Balls Ozzano dell'Emilia

Vai ai contenuti

Menu principale:

29 maggio 2018


L'ENTUSIASMO DI LUCA PIZZI: "GIOVEDI' UNA GIORNATA PAZZESCA, SONO ORGOGLIOSO"

Abbiamo lasciato smaltire un po’ la meritata “sbornia” post promozione, abbiamo condiviso nei giorni scorsi le parole di coach Grandi apparse sui Social; ora è giunto il momento di sentire anche le impressioni di chi è stato affianco a coach Federico Grandi per tutti l’anno, o meglio, per questi due anni: Luca Pizzi, il vice della La.Co. Ozzano campione dell’Emilia Romagna.

Luca, innanzitutto raccontaci un po’ emozioni vissute giovedì sera. “E’ stato pazzesco. A dire il vero è stata pazzesca tutta la giornata di giovedì, non vedevo veramente l’ora di giocare. Probabilmente era da gara due dell’anno scorso che non vedevo l’ora di avere l’opportunità di vincere e grazie al lavoro e al nostro impegno è capitata subito quest’anno. Quando siamo arrivati al palazzo ci siamo concentrati e abbiamo fatto le nostre cose, il nostro basket al meglio e ci siamo presi quello che meritavano, davanti ad una cornice di pubblico incredibile.”

33 vittorie e appena 3 sconfitte, numeri superlativi. Molti addetti ai lavori affermano che il vostro punto di forza sia stata l’unità del gruppo; permettimi di dire che c’è pure dell’altro, confermi? “ Quando giochi 36 partite e non sbagli praticamente mai non credo ci sia solo un punto di forza. Una delle chiavi era sicuramente il gruppo unito, ci trovavamo bene noi come staff e i ragazzi sono stati sempre a disposizione e hanno garantito sempre il massimo impegno. Ma non si ottengono risultati del genere senza una Società così presente, dal Pres a tutti coloro che ci aiutano allenamento dopo allenamento.”

Secondo il tuo punto di vista dove c’è stata la svolta in questa stagione? “Personalmente penso che il punto di svolta della stagione siano stati i 2/3 giorni dopo aver perso in casa con Fiorenzuola; ci siamo guardati in faccia e abbiamo capito che stavamo facendo grandi sacrifici ma per vincere serviva ancora qualcosa, ci siamo uniti ancora di più e abbiamo risposto subito con una bella prestazione in finale di coppa.”

La gioia di vincere un campionato l’avevi già assaporata qualche anno fa nella tua Castenaso; ma vincere coppa più campionato no, è un double indimenticabile non credi? “Vero, avevo già avuto la fortuna di vincere un campionato a Castenaso e anche in quella stagione le emozioni furono forti. Quest’anno siamo stati davvero speciali, sono davvero orgoglioso.”

E’ ancora presto per parlare del futuro? “Sto veramente bene qua e la volontà è quella di proseguire quello che abbiamo iniziato. Un abbraccio a tutti i ragazzi e un grazie a tutte le persone che hanno fatto il tifo per noi riempiendo il palazzo o anche solo con un messaggio! Forza Flying!”


Ufficio Stampa
New Flying Balls Ozzano

 
Torna ai contenuti | Torna al menu