News621 New Flying Balls Ozzano - NFB OZZANO Sito Ufficiale New Flying Balls Ozzano dell'Emilia

Vai ai contenuti

Menu principale:

21 settembre 2018


LUCA PIZZI A TUTTOTONDO: “LAVORARE DURO E IN CAMPO ESSERE ROGNOSI”

Mancano appena due settimane al via del campionato e dopo quasi un mese di allenamenti abbiamo raggiunto il vice coach dei New Flying Balls Luca Pizzi per fare il punto della situazione sulla squadra che il 7 ottobre esordirà a Crema per la prima volta nella propria storia in Serie B.
Luca, dopo quattro settimane di allenamenti e diverse amichevoli disputate comevaluti lo stato di salute dello spogliatoio? “Le prime settimane di lavoro e i primi passi mossi in questa categoria sono stati utili per tutti e la squadra sta prendendo forma cercando di mettere al meglio in pratica le nostre richieste. Anche la preparazione atletica è stata più dura visto il campionato che dovremo affrontare e siamo soddisfatti del lavoro fatto fino ad ora.”
Secondo te, dove troverete le maggiori difficoltà nell’affrontare questo importante salto di categoria? “I momenti di difficoltà ci saranno dopo due anni in cui eravamo abituati a vincere molte partite e dovremo essere bravi ad affrontarli con intelligenza e rimanendo uniti. Sappiamo che il livello medio è molto alto, in particolare nel nostro girone e dobbiamo essere pronti ad andare in campo ogni settimana contro squadre forti.”
Che giudizio dai sui nuovi innesti dopo le prime amichevoli cui abbiamo assistito? “Molto positivo, come staff siamo molto soddisfatti dell’inserimento dei nuovi arrivati. C’è ancora tanto da lavorare e loro hanno margini di miglioramento enormi, ma l’atteggiamento è stato giusto fin da subito con entusiasmo e voglia di mettersi a disposizione.”
Hai già avuto modo di studiare le avversarie del campionato? “Si, già questa estate ho iniziato a studiare avversarie e giocatori che sono “nuovi” anche per me. Come dicevo siamo nel girone a detta di tutti più forte e non posso che confermare questa sensazione.”
Hai una favorita? “Ci sono 4/5 squadre che partono con obiettivi importanti, se mi chiedi un nome dico Cesena. Ci abbiamo fatto amichevole e mi hanno davvero impressionato.”
Ozzano, più cenerentola o mina vagante? “Dobbiamo continuare a lavorare duro allenamento dopo allenamento e andare in campo cercando di essere il più “rognosi” possibile limitando al massimo il numero degli errori. Il campo ci dirà a che punto siamo, io ho tanta fiducia, abbiamo un roster profondo e riusciamo a tenere alta l’intensità in allenamento; sarà la nostra forza.”
Per quanto riguarda il settore giovanile CMO, quest’anno tu allenerai un gruppo degli Under 20; aspettative? “Siamo un gruppo con buone potenzialità, abbiamo un rapporto diretto con la prima squadra con alcuni elementi coinvolti in entrambi i gruppi e ci divertiremo!”
Per finire, vuoi dire qualcosa ai tifosi e invogliarli ad abbonarsi? “Leggo che la campagna abbonamenti sta andando bene e in giro per Ozzano c’è molta curiosità, non può che rendermi orgoglioso. Ci vediamo tutti a palazzo! Manca poco!”

Ufficio Stampa
New Flying Balls Ozzano

 
Torna ai contenuti | Torna al menu