News635 New Flying Balls Ozzano - NFB OZZANO Sito Ufficiale New Flying Balls Ozzano dell'Emilia

Vai ai contenuti

Menu principale:

26 ottobre 2018


TROPPA ORZI PER LA SINERMATIC, OZZANO AL SECONDO K.O.

AGRIBERTOCCHI ORZINUOVI – SINERMATIC OZZANO 90 – 72

Parziali: 24-18; 50-37; 68-51

ORZINUOVI: Tassinari 12, Lobivic ne, Peroni 3, Siberna 11, Varaschin 8, Kekovic ne, Turel 16, Galmarini 8, Bianchi 13, Barbarotti ne, Pipitone ne, Timperi 19 – All. Salieri; Vice Di Gregorio

OZZANO: Salvardi ne, Folli 7, Masrè 2, Morara 13, Chiusolo 5, Mastrangelo 2, Corcelli 7, Giannasi ne, Ranocchi 7, Klyuchnyk 11, Dordei 9, Agusto 9 – All. Grandi; Vice Pizzi

Arbitri: Spinello Riccardo (VA) – Lucotti Matteo (MI)

Dopo due sconfitte interne consecutive, l’Agribertocchi Orzinuovi non poteva permettersi di fallire anche la terza uscita al Pala Ambienti. Pronostico rispettato. La formazione bresciana ha disputato un’ottima partita, con ritmi altissimi e grande intensità sia difensiva che offensiva, mix letale per la Sinermatic Ozzano che alla fine delle ostilità paga 18 punti di ritardo dalla squadra guidata da coach Salieri.

I ragazzi di coach Federico Grandi non partono affatto male, per oltre 5 minuti rimangono a stretto contatto con i padroni di casa sfruttando i canestri di Dordei e Corcelli. Dall’altra parte Timperi e Tassinari provano a creare il primo gap, ma Klyuchnyk sfrutta sotto canestro i suoi centimetri per far restare Ozzano sui due possessi di ritardo alla prima sirena (24-18). Nel secondo quarto cresce l’intensità offensiva di Orzinuovi, i bianco-blù prima sporcano e rubano diversi palloni e in contropiede si dimostrano letali: 50-37 all’intervallo lungo.

Nella terza frazione Ozzano trova due triple con Corcelli e Ranocchi per il -9, ma i bresciani rispondono immediatamente con Turel e Timperi sugli scudi per il massimo vantaggio all’ultimo minibreak (68-51). Nell’ultimo quarto i canestri di Morara e Klyuchnyk non bastano agli ozzanesi per tornare minacciosi, anche perché ogni palla persa viene pagata a caro prezzo, vista l’alta percentuale realizzativa dell’attacco bresciano. Alla sirena conclusiva è 90 a 72 Orzinuovi, con Ozzano che nel finale perde per infortunio Folli (ancora da valutare l’entità), brutta notizia in vista del prossimo importante impegno casalingo fissato per domenica alle ore 18:00 contro Cremona.

Ufficio Stampa New Flying Balls Ozzano

Ufficio Stampa
New Flying Balls Ozzano

 
Torna ai contenuti | Torna al menu