La Sinermatic crolla nell’ultimo quarto, Rimini rimonta e vince

October 27, 2019

 

Black-out fatale per i New Flying Balls nell’ultimo periodo del match contro la RBR Rimini. Con un pesantissimo 10-33 di parziale Ozzano si fa rimontate negli ultimi 10 minuti dal +14 della terza sirena e  cede 72 a 81 contro la formazione romagnola, perdendo così l’imbattibilità casalinga.

 

Polveri bagnate in avvio,con il tabellone che si sblocca solo dopo quasi 3 minuti. A dare la carica al pubblico e al tifo organizzato ozzanese è Mario Chiusolo che con due triple consecutiva fa 8-2 Flying Balls al 4’. Il primo vero allungo Sinermatic arriva nei minuti successivi, quando è Marco Morara che diventa protagonista di tre bombe consecutive che portano Ozzano alla doppia cifra di vantaggio (19-9 al 7’). Corcelli da fuori fa +13 (22-9) ma nel finale di quarto Ambrosin e Rivali accorciano fino al -9 della prima sirena (22-13).

 

Con Rivali e Pesaresi Rimini nel secondo quarto si fa minacciosa (27-24 al 13’), Dordei risponde con quattro punti di fila prima di 5 punti consecutivi di Rivali per il +2 Sinermatic  a metà quarto (31-29). Ozzano dalla lunga distanza è in serata (15/30 il computo finale dei tiro da lontano), questa volta tocca a Iattoni e Folli segnare dai 6,75m per il +6, subito ricucito sul 37-36 al 17’ dal solito Pesaresi e da Ambrosin. Negli ultimi giri di lancette non si segna praticamente più, Ozzano è avanti 38 a 36 all’intervallo lungo e in avvio di terza ripresa Chiusolo fa subito il +4. La frazione prosegue sui binari dell’equilibrio e, quando Rimini trova con Ambrosin il primo vantaggio di serata (45-46 allo scoccare del 25’) la Sinermatic si scuote. E’ il rientrante Mastrangelo che da tre punti da la carica in ben due occasioni (51-46), ma il parziale ozzanese non è ancora finito:  Dordei, Crespi a Chiusolo portano Ozzano sul massimo vantaggio proprio allo scadere del terzo quarto (62-48 il parziale). Un +14 che fa ben sperare, il Palasport di Viale 2 Giugno è infiammato.

 

Ma nell’ultimo quarto succede l’imprevedibile: Rimini fa subito 0-5 costringendo coach Grandi al time out. Dopo il +11 firmato Montanari, gli ospiti trovano tre triple consecutive (due di Moffa, una di Pesaresi) che cambiano l’inerzia del match. Rimini ora dista solo 4 lunghezze (66-62 al 34’), la sfida è completamente riaperta, Bedetti dal pitturato fa -2. Al minuto 35 la terza tripla di serata di Folli da ossigeno ai Flying che tornano sul +5 (69-64) ma dal quel momento ecco il black-out Sinermatic: però oltre 4 minuti nessun ozzanese trova la via del canestro, l’inerzia è tutta a favore di Rimini che al 37’ trova il sorpasso con Bedetti e, a 1’10” dalla conclusione, una magia da tre punti di Pesaresi ammutolisce di colpo il Pala Arti Grafiche Reggiani (69-74). Rimini si avvia verso la vittoria con un 5/5 dalla lunetta che li fa volare fino a +10. Morara da tre punti prova a limitare il danno ma l’ultima azione è di Rimini con Moffa che schiaccia il 72-81 conclusivo.

 

L’Albergatore Pro sbanca così il campo dei New Flying Balls, quest’ultimi autori di un’ottima partita per tre quarti. Il calo dell’ultima frazione si è rivelato fatale perchè  Rimini ha sfruttato al meglio le percentuali dei propri ragazzi che nell’ultimo periodo hanno sfiorato la perfezione. Per la Sinermatic un boccone molto amaro da digerire, ma ora bisogna ricaricare energie fisiche e mentali per prepararsi al meglio alla prossima sfida in programma sabato prossimo a Piacenza, altra squadra dalle ambizioni bellicose.

 

 

SINERMATIC OZZANO – ALBERGATORE PRO RIMINI 72 – 81

Parziali: 22-13; 38-36; 62-48

 

OZZANO: Morara 17, Chiusolo 15, Mastrangelo 6, Corcelli 3, Iattoni 5, Folli 9, Favali, Dordei 10, Lolli ne, Montanari 5, Crespi 2 – All. Grandi

 

RIMINI: Vandi ne, Bianchi ne, Pesaresi 15, Moffa 11, Ramilli ne, Chiari ne, Rivali 11, Bedetti L. 9, Bedetti F. 17, Rinaldi 3, Broglia 7, Ambrosin 8 – All. Bernardi

 

Arbitri: Vittori (AP) – Paglialunga (AN)

Spettatori: 600 circa

 

 

Ufficio Stampa Sinermatic Ozzano

Condividi su Facebook
Please reload

© 2019 by dvdvideoservice Italia

Dvd Service LOGO - 4 colori-07.png