Il pre-derby di coach Grandi: “C’è un ottimo spirito di gruppo”


Ad ormai meno di trentasei ore dalla Palla a due del derby fra Sinermatic Ozzano e Andrea Costa Imola, abbiamo come sempre raccolto le parole di coach Federico Grandi, che ci ha fatto il punto sullo stato di salute della formazione emiliana e ci ha presentato brevemente quelli che saranno i prossimi avversari delle Palle Volanti, ovvero l’Andrea Costa Imola.


“Imola è una squadra di primissimo livello con tanti giocatori di talento ed esperienza” – avverte l’allenatore ozzanese. “E’ una squadra che ha dimostrato al completo di essere da primissimi posti, ne è testimonianza il grande inizio di stagione che hanno fatto. Poi sono stati molto sfortunati nell’arco della stagione con diversi infortuni e tante assenze dovute al Covid, condizionando il loro andamento del campionano e perdendo diverse partite negli ultimi mesi.”


In classifica hanno solo 4 punti in più della SInermatic. “La classifica per loro è bugiarda perché la squadra vale molto di più di ciò che dicono i numeri. E’ una squadra che ha tantissimi punti nelle mani e molti giocatori nel corso della partita possono accendersi e diventare devastanti.”


Quale sarà la chiave della partita per i tuoi ragazzi? “La chiave per noi sarà quella di prestare la massima attenzione e tanta intensità difensiva; serve tanta concentrazione e collaborazione che dovremo mantenere dall’inizio alla fine”.


Come sta la tua squadra dopo la pausa dovuta alla Pasqua e alle finali di Coppa? “Abbiamo sfruttato questa pausa per lavorare sull’aspetto atletico verso i giocatori che ne avevano più bisogno, mentre abbiamo concesso ad altri qualche giorno in più di riposo. Da fine della scorsa settimana ci siamo allenati tutti insieme e posso dire che c’è un ottimo spirito nel gruppo e tanta voglia di rivincita; vogliamo insieme finire bene il campionato e mostrare tutte le nostre qualità e la nostra forza.”

La partita contro l’Andrea Costa si preannuncia quindi una vera battaglia. “Sabato sarà un derby molto emozionante, peccato che non ci possa essere il pubblico perché sarebbe stata una partita davvero esaltante, ma quest’anno ormai l’assenza del tifo è ormai una costante. Ci teniamo tutti a fare bene e ci prepareremo al meglio per la partita.”


Ultima battuta, sabato troverete per la prima volta due giocatori che fino allo scorso anno indossavano la canotta griffata Sinermatic. “Sì, sarà bello rivedere ad Ozzano Morara e Corcelli, due ex che per noi hanno dato tanto e scritto pagine importanti della storia recente del nostro club. Sarà un piacere vederli e riabbracciarli qui ad Ozzano, anche se avversari”.


Marco Rivola

Area Comunicazione Sinermatic Ozzano