Il riassunto del fine settimana, c’è il primo verdetto: Alessandria retrocessa


Quarta giornata archiviata, siamo al giro di boa anche della seconda fase. Alcune sorprese e diversi rinvio hanno caratterizzato questa 18^ giornata di regular season.


Sabato i New Flying Balls Ozzano hanno travolto Imola con un netto +31 (9-65 il finale, Bertocco 28), dominando la partita per tutti e 40 i minuti e indirizzandola già dopo un perentorio 16-2 nei primi 6 minuti di gioco. In contemporanea Firenze a vinto largamente in casa contro Alessandria (+26 per i toscani sul 73 -47 con i 17 punti di Passoni). Qui ecco il primo verdetto: con questa sconfitta e la vittoria di Ozzano, la Fortitudo Alessandria con quattro giornate di anticipo è matematicamente retrocessa in Serie C.


Domenica invece Empoli si riscatta vincendo con un sonoro +20 (83-63) contro una Tigers Cesena priva di coach Tassinari e di qualche altra importante pedina. Due punti importanti per la classifica dei toscani, agguantati grazie anche all’apporto dell’ex Sinermatic Crespi, autore di 23 punti. Livorno si assicura i play-off battendo, non senza soffrire, 95 a 88 una combattiva Alba. I toscani trovano un Ammannato in formato stellare con 30 punti a referto e 7 rimbalzi 831 di valutazione). Nell’ultimo match disputato clamorosa vittoria di Rimini sul campo di Piombino: padroni di casa avanti per tutta la partita spinti dai 18 punti del duo Turel-Eliantonio, e a poco più di 5minuti dalla fine toccano il massimo vantaggio sul +16. Negli ultimi 240 secondi però succede di tutto, Rimini trova due triple con Simoncelli che riaprono il match. Piombino si blocca, segna appena 2 punti, i romagnoli rimontano e due liberi a 9 secondi dalla fine valgono il sorpasso riminese e la vittoria con il minimo scarto (75-76).


Le partite San Miniato-Omegna, Chiusi-Faenza e Cecina-Oleggio sono invece state tutte rinviate perché i gruppi squadra delle tre formazioni toscane sono attualmente in quarantena dopo le positività al Covid riscontrate fra alcuni dei propri tesserati.


Marco Rivola

Area Comnicazione Sinermatic Ozzano