top of page

La Sinermatic Ozzano è sola al 5° posto


A tre giornate dalla fine vanno a delinearsi le prime tre posizioni della classifica mentre per il resto è battaglia aperta. In questa 27^ giornata, Faenza batte Piacenza 92–68, mentre Fabriano stende 76–68 Ancona e, salvo clamorosi scossoni, chiuderanno seconde e terze.


Ancona e Piacenza invece vedono allontanarsi il quarto posto di Jesi (che vince contro Fiorenzuola 78-62 fra le mura amiche), ora a -4 e con gli anconetani che hanno l’handicap di riposare la prossima giornata.


Unica squadra a tenere la scia del 4° posto è Ozzano (oggi quinta da sola a quota 30 punti), che domina 67-101 una Empoli ad un passo dalla B interregionale.


Anche l’ottavo posto di Senigallia è rischio. I marchigiani perdono in casa contro la Virtus Imola, con i gialloneri che si portano a -2, insieme ad Andrea Costa Imola (vittoriosa su Matelica) e Fiorenzuola (al 3° ko di fila come precedentemente accennato).


Nelle retrovie occasione persa per San Miniato, che perdendo contro l’ormai retrocessa Cesena, non riesce ad agganciare Matelica al 12° posto, ultima possibilità per andare agli spareggi.

Коментари


bottom of page