Nota della Società su Gara 4


Durante il primo quarto di Gara 4 è stata udita dalla tribuna una offesa razziale nei confronti del giocatore Nwokoye Obinna di Cecina. Tale offesa è stata sentita e messa a referto anche dagli arbitri e il Giudice Sportivo ha punito la Società ospitante con una pesante ammenda.


La Società New Flying Balls ssdarl intende dissociarsi nella maniera più assoluta da qualunque tipo di insulto od offesa di discriminazione razziale, e condanna fortemente l'episodio accaduto. Siamo altresì speranzosi che tali episodi, fra l'altro mai accaduti fino ad ora all'interno del nostro Palasport, non si verifichino mai più nella maniera più assoluta; al giovane atleta del Basket Cecina Nwokoye Obinna vanno da parte nostra le più sentite e sincere scuse per quanto accaduto.


Scuse che in ogni caso sono già state fornite di persona allo stesso giocatore la sera stessa sia durante l'intervallo sia a fine partita dal nostro Presidente Paolo Cuzzani a nome di tutta la Società, che ribadiamo essere fortemente contraria ad ogni tipo e forma di discriminazione razziale.


La Società New Flying Balls ssdarl