top of page

Ozzano domani torna a casa, c’è Ravenna per il derby

Dopo un mese, i New Flying Balls Ozzano tornano ad aprire le porte del Pala Arti Grafiche Reggiani domani, alle 20.30, per il 29° turno di campionato: c’è l’OraSì Ravenna nel derby regionale che infiamma la prima delle ultime sei partite stagionali.


BIGLIETTI

Il match sarà in diretta su LNP Pass, mentre il costo del biglietto – acquistabile presso il botteghino del palazzetto sito in Viale 2 Giugno, 3, a Ozzano dell’Emilia (BO) – è di 10 euro. La biglietteria, dove anche i tifosi ospiti potranno comprare il titolo d’ingresso, aprirà alle 19.30.


QUI NEW FLYING BALLS

Ozzano riparte dal penultimo posto, a pari merito con Civitus Allianz Vicenza e Lions Bisceglie, ma a un passo dal chiudere definitivamente le porte all’ultimo gradino, quello della retrocessione diretta. Per farlo occorrerà una grande prova contro l’OraSì Ravenna, in un derby che precederà la sfida infrasettimanale in casa di Chieti: due impegni nei quali i biancorossi sono chiamati a cancellare la prestazione opaca messa in campo prima della sosta, a Mestre. Al Pala Arti Grafiche Reggiani, i ragazzi di coach Conti hanno conquistato l’ultima vittoria, quasi un mese fa, contro Lumezzane. All’andata, Ravenna prevalse 91-74.


QUI ORASÌ RAVENNA

Nonostante l’ampio divario dell’andata, la formazione di Massimo Bernardi è a soli quattro punti dai New Flying Balls, che con una vittoria trascinerebbero i romagnoli in piena zona playout. Prima del turno di riposo, la pirotecnica sfida contro la Virtus Imola (96-104) aveva dato seguito all’ottimo momento sotto canestro – media di 92.7 punti nelle ultime tre uscite – ma pure messo in evidenza le difficoltà difensive.


LE PAROLE DI COACH AUGUSTO CONTI

«Ci stiamo allenando abbastanza bene da quando siamo tornati in palestra: è chiaro che, dopo aver giocato una brutta partita, poter rifarsi subito può essere una cosa positiva dal punto di vista psicologico, però cerchiamo di prepararci al meglio per uno scontro che sarà decisivo. Sarebbe sciocco non guardare la classifica, come sempre accade in questi campionati tutte le squadre hanno obiettivi chiari da raggiungere arrivate a questo punto del cammino. Ravenna è una di quelle squadre non tanto distanti da noi, hanno quattro esterni di livelli, Panzini, Dron e Paolin. Poi, sotto canestro vantano De Gregori e Onojaife, un giocatore che sta facendo molto bene da “4” – Ferrari – e un “3” molto fisico come Bedetti».


CALENDARIO


29^ GIORNATA (23/3/2024)Civitus Allianz Vicenza-Andrea Costa ImolaBlacks Faenza-General Contractor JesiGemini Mestre-LUX ChietiVirtus Imola-Lions BisceglieCJ Basket Taranto-LuxArm Lumezzane (24/3)Tecnoswitch Ruvo di Puglia-Ristopro Fabriano (24/3)Pallacanestro Virtus Padova-Liofilchem Roseto (24/3)Allianz Pazienza San Severo-Rucker San Vendemiano (24/3)

ANTICIPO 31^ GIORNATA (16/3)Gemini-Mestre-Allianz Pazienza San Severo 82-61


CLASSIFICA

Tecnoswitch Ruvo di Puglia 44, Liofilchem Roseto 42, Rucker San Vendemiano 40, General Contractor Jesi 40, Ristopro Fabriano 32, Gemini Mestre 32**, Allianz Pazienza San Severo 30**, Blacks Faenza 30, Andrea Costa Imola 30, Virtus Imola 28, LUX Chieti 27*, LuxArm Lumezzane 24, OraSì Ravenna 22, Pallacanestro Virtus Padova 22, Logimatic Group Ozzano 18, Civitus Allianz Vicenza 18, Lions Bisceglie 18, CJ Basket Taranto 8.





 

Commenti


bottom of page