Sinermatic, il 2020 inizia con il "trasfertone" a Chieti


La Sinermatic torna in campo dopo la pausa natalizia e la prima sfida dell'anno 2020 sarà rappresentata anche dalla trasferta più lunga del campionato. I New Flying Balls, infatti, domenica alle 18:00 scenderanno in campo a Chieti, sul parquet del PalaTricalle, per l'ultimo appuntamento del girone d'andata.


Ozzano sfiderà dunque Chieti, squadra dal roster davvero temibile, con nomi di esperienza e forza che portano gli abruzzesi ad essere considerati fra i favoriti del campionato. In questa prima parte della stagione però la Teate basket ha avuto problemi di continuità, perdendo per strada diversi punti e rimanendo attardata di qualche lunghezza in classifica rispetto alle altre formazioni con obiettivi ambiziosi di promozione. Chieti oggi è all'ottavo posto in classifica con 14 punti (7-7 il bilancio), due lunghezze in meno delle Palle Volanti ozzanesi, e sono chiamati ad un 2020 di alto livello per mettere alle spalle l'ultimo periodo dove, fra l'altro, è avvenuto il cambio di panchina con coach Coen che si è dimesso lasciando il posto al ritorno di coach Sogentone.


A pochi giorni dalla sfida fra abruzzesi e emiliani, l'allenatore ozzanese Federico Grandi ci presenta, come di consueto, l'avversario che Corcelli e compagni sfideranno domenica prossima al PalaTricalle: "Chieti è una squadra molto fisica ed esperta, costruita per provare a vincere il campionato. Il loro leader offensivo è Ruggiero (miglior realizzatore del campionato con 18 punti a partita), che con Stanic (14 punti e 3.5 assist a partita) forma una coppia di esterni di grande qualità. Completano gli esterni Meluzzi, Sanna e Gialloreto (specialista nel tiro da 3 punti con il 45%). La coppia di lunghi titolari è composta da Ponziani (giocatore molto fisico che cattura 9 rimbalzi a partita) e Rezzano (4-5 molto esperto ed efficace in fase offensiva, con grande tiro da 3p). Completano i lunghi Di Carmine e Adam Ba."


La Sinermatic, reduce da tre vittorie consecutive, ha sfruttato la pausa per preparare in palestra il match contro Chieti (nel fine settimana scorso ha fra l’altro affrontato Cento in uno scrimmage al Pala Grafiche Reggiani). "Noi abbiamo sfruttato la sosta per lavorare sull’aspetto fisico con il preparatore Rorato - commenta Grandi - e per migliorare alcuni aspetti del gioco sempre rispettando la nostra identità di aggressività difensiva e di corsa in attacco."


Nell'ultimo match contro Civitanova i Flying hanno dovuto fare a meno di Mastrangelo e Galassi, la pausa natalizia vi ha aiutato su questo aspetto? "Per quanto riguarda l’infermeria Mastrangelo è tornato ad allenarsi con il gruppo con la maschera protettiva, mentre Galassi è ancora out per il problema al poslo della mano destra."


Cosa si aspetta Grandi dal match di Domenica? "Domenica sarà una partita difficilissima, in un campo caldo contro una squadra che vorrà sicuramente tornare a dimostrare tutta la sua forza. Dovremmo essere aggressivi e attenti per tutti e 40 i minuti, pronti a colpire in campo aperto ogni volta che ne avremo la possibilità e aiutarci tutti a rimbalzo."


Appuntamento fissato per domenica 5 Gennaio alle ore 18:00 al PalaTricalle di Chieti. La partita fra Esa Energy e Sinermatic potrà essere seguita sulla pagina Facebook dei New Flying Balls attraverso la consueta Diretta Audio. Arbitrano il match i signori Barbieri e Roberti di Roma.


Ufficio Stampa Sinermatic Ozzano

© 2019 by dvdvideoservice Italia

Dvd Service LOGO - 4 colori-01.png