ANCHE SIMONE BONFIGLIO C’E’!


La Società New Flying Balls con estremo piacere annuncia ufficialmente il prolungamento del contratto per la stagione 2022/2023 del playmaker classe 1988 Simone Bonfiglio.


Con la conferma del numero 32 Sinermatic, salgono così a sei i giocatori rimasti ad Ozzano dalla passata stagione, un campionato positivo per quanto riguarda il play emiliano appena confermato, fatto di 11,5 punti di media e accompagnati da 3,4 rimbalzi e 3,7 assist in 33 minuti ad allacciata di scarpa.


Sono estremamente felice di rimanere ad Ozzano” – afferma Bonfiglio pronto a raccontare com’è stata la sua prima esperienza ozzanese. “La prima esperienza qui è stata strapositiva; siamo partiti nel girone C, che era quello più tosto con tante squadre che puntavano al salto di categoria, con l’obiettivo della salvezza e ci siamo ampiamente riusciti; per un soffio non abbiamo ottenuto i play-off e per come è andata la stagione un po’ di delusione c’è stata – ammette il playmaker nativo di Cento; “Ma non dobbiamo avere rimorsi perché tutti noi abbiamo dato il massimo dal primo all’ultimo allenamento, dalla prima all’ultima partita. Eravamo un gruppo nuovo, ma fin dal primo giorno siamo stati bravi a lavorare sodo e credere nel sistema di gioco del coach.”


Cosa ha spinto Bonfiglio a scegliere ancora Ozzano? “Qui c’è senza dubbio un ambiente familiare, ma allo stesso una c’è società seria, c’è ha un grande seguito, e sono molto felice di rimanere e di rigiocare con tanti miei compagni della scorsa stagione; sono tutti dei gran bravi ragazzi sia fuori che dentro il campo” – racconta il numero 32 biancorosso – “Qui si arriva ad allenamento con il sorriso, merito dello spogliatoio che si è creato, ma anche dello staff, perché oltre ad allenarci bene ci fanno lavorare in un clima sereno, e fidatevi che non è sempre così purtroppo.”


E sul nuovo campionato ormai alle porte “Bonfi” ha le idee piuttosto chiare di cosa si aspetta. “Questo campionato sarà ancora più tosto della scorsa stagione” – avverte. “A mio avviso siamo terminati anche quest’anno nel girone più tosto, dove non ci sono squadre materasso bensì tutte squadre attrezzate che vorranno entrare nelle quattro, perciò ogni domenica sarà una battaglia. Il nostro obiettivo sarà quello di lavorare sodo ogni giorno, e a maggio tireremo le somme. Partiamo avvantaggiati diversamente dalla scorsa stagione per il fatto che tanti giocatori sono stati confermati e possiamo arrivare dove vogliamo; già lo scorso anno abbiamo visto che possiamo vincere contro squadre che sono andate in A2, per poi perdere contro squadre di bassa classifica; tutto sta nelle nostre mani lavorando in settimana duramente e seriamente come abbiamo sempre fatto”.


Per concludere Bonfiglio ha voluto mandare un saluto ai suoi tifosi. “Un grande saluto al pubblico, che è il nostro sesto uomo in campo; non vediamo l’ora di rivedervi belli carichi al Palazzo e tifarci fino alla fine!”


Marco Rivola

Area Comunicazione Sinermatic Ozzano