Flying Balls sul campo di Giulianova


Dopo la bella e convincente vittoria contro Roma la Sinermatic si prepara per un nuovo viaggio in Abruzzo e domenica alle 18:00 farà visita al Giulia Basket.


La formazione di Giulianova, che gioca le proprie partite al PalaCastrum (al momento a porte chiuse), ha iniziato molto bene il proprio campionato ottenendo due vittorie nelle rispettive partite giocate, e ad oggi si trova a punteggio pieno in classifica assieme a NPC Rieti e Roseto; il primo successo lo ha ottenuto fra le mura amiche contro Civitanova, domenica scorsa invece ha invece espugnato il difficile campo di Jesi con una prestazione davvero convincente. Dato curioso, che dimostra la particolare forza soprattutto difensiva dei ragazzi di coach Domizioli, è il numero di punti subiti nelle prime due uscite, appena 55 in entrambi i match.


Parlando dei singoli, i due giocatori di maggior esperienza li troviamo nel settore lunghi, con l’ex Cividale Giovanni Fattori (per lui tanti anni di A2 gli ultimi tra Roma e Bergamo) e Gianluca Di Carmine. Ma anche nel ruolo di esterni la squadra giugliese è assai pericolosa, con l’ex Ancona e Montegranaro Michele Caverni in cabina di regia, e con Giacomelli e Motta che vanno a completare un quintetto assai competitivo. Nelle rotazioni invece troviamo diversi giovani, fra i quali spiccano il 21enne Cianci e il 20enne Bischetti, protagonisti nelle due uscite finora disputate.


“Giulianova è una squadra di grandissima qualità, soprattutto per quanto riguarda i cinque giocatore da quintetto, per tecnica, esperienza e talento” – ci conferma il coach biancorosso Giuliano Loperfido. “Per quanto ci riguarda vorrei vedere una squadra sempre più consapevole dei propri mezzi, che fa quelle cose che può e deve fare, ottenendo sempre con più convinzione e velocità. Vorrei una squadra che risponda ai problemi che la partita presenterà, e contro Giuloanova problemi ce ne saranno tanti” – prosegue l’allenatore ozzanese; “dobbiamo crescere e maturare nella nostra consapevolezza, aspetto chiave per diventare una squadra forte, la più forte che possiamo diventare. Abbiamo fatto una settimana di discreti allenamenti, quindi ci auguriamo di presentare una buona versione di noi stessi domenica in Abruzzo, sia in attacco che in difesa.”


Il match, che come accennato si giocherà a porte chiuse, sarà trasmetto sulla piattaforma streaming LNP Pass a partire dalle ore 18:00.


Marco Rivola

Area Comunicazione SInermatic Ozzano