Girone A, la 21^ giornata


Fine settimana intenso nel girone A della Serie B. Unico match non disputato è Cecina-Alba, gli altri tutti in campo, ecco com’è andata:


Livorno vince ad Alessandria con un netto +26 e mantiene la testa della classifica, seguita da Chiusi, i quali dopo oltre un mese (5 rinvii) tornano in campo e vincono con un bel +15 sul campo di Oleggio trascinati da un super Raffaelli.


Perde il passo San Miniato che cade a Rimini, con i romagnoli che si avvicinano così al terzo posto. Insieme a loro ci sono Faenza (netta vittoria su Ozzano) e Omegna, che si fa recuperare un cospicuo vantaggio contro Firenze ma riesce nonostante tutto a portare a casa bottino pieno.


Continua il momento no di Cesena, che perde in casa contro Piombino e resta ferma al settimo posto con Firenze e viene raggiunta da Imola, con quest’ultimi che vincono in volata contro Empoli 73-72 grazie ad una tripla di Banchi a 6 secondi dalla fine.


Empoli viene dunque raggiunta da Piombino a quota 16 mentre le 4 squadre che ad oggi occupano i play-out hanno 14 punti e sono Cecina, Oleggio, Ozzano ed Alba. Ma sono ancora tanti i recuperi: i primi ci saranno già questo mercoledì (Rimini-Chiusi e Cecina-Oleggio), prima dell’ultima giornata completa il prossimo fine settimana.


Marco Rivola

Area Comunicazione Sinermatic Ozzano