La Sinermatic nella tana della Sebastiani Rieti


Ritrovato il successo fra le mura amiche la Sinermatic si prepara per una nuova tappa del proprio percorso. Per coach Loperfido e il vice Pizzi si è trattata di un’intesta settimana di allenamenti per preparare al meglio i propri ragazzi in vista della lunga e proibitiva trasferta in programma domani, Domenica 13 Febbraio alle 18:00, quando i biancorossi ozzanesi saranno ospiti della Real Sebastiani Rieti nello storico PalaSojourner, campo in cui Folli e compagni hanno già giocato (e vinto) lo scorso 5 Dicembre nel match contro l’altra reatina, la NPC.


La Real Sebastiani attende Ozzano e cerca continuità. Dopo quattro sconfitte consecutive e un esonero di coach Finelli durato solo una settimana prima di essere richiamato ufficialmente dalla proprietà, Rieti ha ritrovato lo scorso fine settimana il successo, espugnando il campo di Civitanova Marche. In classifica Sebastiani ed Ozzano sono pari a quota 22 punti, con i padroni di casa che vorranno a tutti i costi ritrovare i due punti casalinghi per non perdere ulteriore terreno in classifica rispetto alle prime tre della classe.


Il roster della Sebastiani non ha bisogno di tante presentazioni, una vera e propria corazzata dalla cabina di regia (Stanic e Piazza) fino a sotto le plance (Chiumenti, Ghersetti, Ndoja), a cui si aggiungono giocatori di esperienza, di talento e con tanti punti nelle mani come Contento e Loschi. Di questi sette senior, nelle ultime uscite coach Finelli ha dovuto fare a meno dei propri lunghi senior, fermi per problemi muscolari. Nonostante ciò sono arrivate belle prove anche dai giovani, dove spiccano il pivot Tchintcharauli, l’ala Dieng e il conosciutissimo montenegrino Zdravko Okiljevic, l’ex di turno di questa sfida. “Oki” dove aver iniziato la stagione ad Olginate nel girone A, durante la pausa natalizia si è trasferito a Rieti, e domani si troverà per la prima volta come avversario la Sinermatic.


Per i New Flying Balls sfida dunque dal coefficiente di difficoltà altissimo, ma i ragazzi di coach Loperfido hanno già più volte dimostrato quest’anno di potersela giocare con chiunque. Importante sarà l’approccio al match, in quanto in sfide come questa è assolutamente vietato commettere gli errori fatti nelle ultime recenti partite a Cesena e con Giulianova, dove dove pochi minuti si è sprofondadi alla sotto la doppia cifra di ritardo.


Palla a due alle ore 18:00; il match, diretto dai signori Luchi di prato e Di Salvo della provincia di Pisa, verrà trasmesso in diretta sulla piattaforma streaming LNP Pass.


Marco Rivola

Area Comunicazione Sinermatic Ozzano