La Sinermatic Ozzano ai nastri di partenza, sabato sfida con Empoli



Dopo diversi mesi il campionato di Serie B torna al Pala Arti Grafiche Reggiani. Sabato alle ore 18:30 la Sinermatic Ozzano farà il proprio esordio nel terzo campionato nazionale sfidando la Use Basket Empoli. I tifosi dei New Flying Balls, visto che il match si giocherà a parte chiuse, potranno seguire la sfida contro la formazione toscana da casa, in diretta Streaming gratuitamente sul canale Youtube della Lega Nazionale Pallacanestro.



Giunto all’ottavo anno sulla panchina biancorossa e alla terza stagione in Serie B, coach Federico Grandi ci presenta brevemente il prossimo avversario, Empoli, squadra e società “inedita” per le Palle Volanti ozzanesi: Empoli ha cambiato molto rispetto alla scorsa stagione ma già nelle prime partite di supercoppa hanno dimostrato di avere una marcata identità difensiva e gerarchie offensive ben definite. Il pallino del gioco è in mano a Villa e Ingrosso, play e guardia titolari, due giocatori di ritmo e con tanti punti nelle mani. L’ala grande titolare è Restelli, giocatore con ottimo tiro da tre punti e arma tattica importante per aprire il campo. Completano il quintetto l’ala Turini, giovane con grandi doti fisiche e tante soluzioni offensive, e il Pivot Crespi, giocatore che conosciamo molto bene. Dalla panchina – prosegue Grandi - Vanin e Antonini cambiano gli esterni mentre Falaschi e il capitano Sesoldi cambiano i lunghi, con quest’ultimo che rappresenta al meglio lo spirito combattivo della squadra. Come ho già detto in precedenza Empoli è una squadra dura, fisica e aggressiva in fase difensiva e noi dobbiamo assolutamente farci trovare pronti”.


Per il coach ozzanese va in archivio un lungo pre-campionato, utile per trovare il giusto equilibrio in una squadra totalmente nuova e molto giovane. “Finisce un precampionato che ci ha visto mano a mano crescere e diventare squadra. Abbiamo lavorato tanto e non vediamo l’ora di mettere in pratica quello di buono che abbiamo costruito in questi mesi. Sarà fondamentale mantenere alta la concentrazione e l’intensità in difesa per tutti e 40 i minuti.”


In casa Flying peserà senz’altro l’assenza del capitano Flying, Mario Chiusolo, ancora ai box. “Saremo senza Chiusolo, un giocatore importantissimo per noi e una rotazione che si accorcia ancora di più. A maggior ragione dovremo dare tutti un contributo importante per portare a casa i due punti.”


Dallo 15 Febbraio, giorno di Ozzano-Piacenza ultimo match casalingo della passata stagione prima dello stop forzato per via del Covid-19, sono strascorsi quasi nove mesi e mezzo. Finalmente si torna in campo con l’obiettivo di strappare i due punti in palio. “Sarà sicuramente emozionante tornare a giocare una partita di campionato dopo tutti questi mesi di inattività, ci riteniamo fortunati perché in questo momento difficile per tutti possiamo portare avanti quella che è la nostra passione e il nostro lavoro.


Peccato però che la Sinermatic non potrà contare sul supporto del suo caloroso pubblico. “Sarà sicuramente “particolare“ giocare senza il nostro pubblico ma sono sicuro che tutto il paese con il cuore sarà al Pala Grafiche Reggiani per sostenere i ragazzi, perché i Flying sono Ozzano e Ozzano è i Flying!”


Marco Rivola

Area Comunicazione Sinermatic Ozzano



© 2019 by dvdvideoservice Italia

Dvd Service LOGO - 4 colori-01.png