La Sinermatic rompe il ghiaccio in amichevole a Cento


Tabellini:

TRAMEC CENTO – SINERMATIC OZZANO 89 – 66 (15-17; 25-17; 29-12; 20-20)


CENTO: Marks 14, Baldinotti 1, Toscano 5, Berti 14, Moreno 3, Roncarati, Tomassini 17, Kuuba 11, Archie 12, Spizzichini 2, Zampini 9; All. Mecacci


OZZANO: Folli 12, Radovanovic, Felici 7, Galletti, Balducci 5, Klyuchnyk 8, Chiappelli 5, Barattini 12, Bonfiglio 7, Buscaroli 12, Salsini – All. Loperfido; vice Pizzi

Arbitri: Zaniboni e Scandellari



Prima uscita prestagionale per i New Flying Balls, che alle 18:00 di ieri hanno affrontato alla Milwaukee Dinelli Arena la Tramec Cento per uno scrimmage utile per lo più a rompere il ghiaccio, dopo la lunga pausa estiva.


La Sinermatic, priva di Lasagni, ha disputato un buon match, soprattutto se considerati i soli tre giorni di allenamento sul parquet dopo il raduno dello scorso Lunedì sera e la caratura dell’avversario, la Benedetto Cento, formazione di Serie A2 e con qualche giorno in più di preparazione sulle gambe.


Ozzano disputa un buon primo quarto, con alte percentuali al tiro, soprattutto dall’arco, e buona circolazione di palla. Grazie alle triple di Barattini, Buscaroli e Klyuchnyk, la Sinermatic riesce ad aggiudicarsi la prima frazione, con il tabellone della Milwaukee Dinelli Arena fissato sul 17 a 15 Flying.


Nel secondo quarto Cento alza i ritmi, soprattutto quelli offensivi. Se Ozzano riesce comunque a segnare ancora una volta 17 punti (a bersaglio Bonfiglio, Folli e da fuori Felici e Balducci) ne subisce però 25, con la Benedetto trascinata da un ispirato Tomasini e dall’americano Marks.


Il terzo quarto è quello più complicato per i ragazzi di coach Loperfido, con la stanchezza che comincia a farsi sentire, mentre la Benedetto tira con percentuali illegali. 29-12 il parziale, in casa Flying spiccano ancora una volta i punti di capitan Folli e le triple di Buscaroli e Chiappelli.


Nell’ultima frazione cala il ritmo anche per i padroni di casa e la Sinermatic se la gioca a viso aperto. Sfruttando diversi viaggi in lunetta, i New Flying Balls riescono così a pareggiare la frazione sul 20 pari.


Lo scrimmage termina dunque con due quarti vinti da Cento, uno da Ozzano, e uno chiuso in perfetta parità, per un complessivo 89-66 a favore della formazione centese.


Prossimo test match per i New Flying Balls sabato prossimo, 3 Settembre, alle ore 18:30 al PalaCattani di Faenza, ospiti della Raggiosolaris.



Marco Rivola

Area Comunicazione Sinermatic Ozzano