Ozzano verso la sfida con Oleggio. Grandi: "I ragazzi sono cresciuti e hanno fame di vittoria"


Quarta partita in meno di dodici giorni e nuovo turno infrasettimanale per la Sinermatic, che alle ore 19:00 di mercoledì sfiderà al Pala Arti Granche Reggiani la Mamy Oleggio. La squadra piemontese arriva da una settimana di riposo dopo il rinvio del match contro Livorno per la convocazione di un giocatore toscano in Nazionale e si presenta sul parquet emiliano con un cospicuo bottino di 14 punti, fruttO di 7 vittorie e altrettante sconfitte maturate nella prima fase contro le squadre corregionali e romagnole. Dall’altra parte invece ci sono New Flying Balls di coach Grandi che sono reduci da sette sconfitte di fila, e in casa biancorossa c’è tantissima voglia di riscatto.


Ed è proprio il coach ozzanese a fare il punto della situazione in casa Sinermatic e a presentare brevemente quello che sarà il prossimo avversario: “Oleggio è una squadra molto fisica, che difende con molta intensità mettendo le mani addosso; ha alcuni giocatori di grande esperienza per la categoria come Negri e Pilotti, e ha un nucleo di giovani molto interessanti che stanno disputando una gran bella stagione. Fino ad oggi hanno dato filo da torcere a tutte le squadre del gironcino A1. Sono una squadra vera, ben allenata, e molto difficile da affrontare.”


Dopo 7 ko consecutivi, con gli ultimi arrivati in volata, i Flying Balls non vedono l’ora di voltare pagina. “Veniamo dalla partita di Cesena dove siamo riusciti ancora una volta in condizioni di estrema emergenza a giocarcela fino alla fine, ma purtroppo non siamo riusciti a centrare l’obiettivo dei due punti. Tutte questa partite ci stanno dando consapevolezza dei nostri mezzi, i ragazzi sono cresciuti tanto, l’identità di squadra è molto forte e non ci buttiamo giù, anzi abbiamo fame di vittoria”.


Ancora una volta il fattore stanchezza può giocare un ruolo chiave. “Giocheremo la quarta partita in poco più di 10 giorni con un organico ridotto all’osso, sarà pertanto fondamentale gestire ritmi e risorse fisiche; servirà quindi il contributo di tutti i ragazzi disponibili e una maggiore attenzione dal punto di vista difensivo, oltre che uno sforzo particolare nei rimbalzi, fattore nel quale nelle ultime due uscite abbiamo patito molto, complice l’assenza dei due lunghi.”


La sfida fra Sinermatic e Mamy scatterà come detto alle 19:00 e sarà come di consueto trasmessa in diretta streaming sulla piattaforma LNP Pass (se non si è abbonati si può comprare il singolo evento al costo di 3,49 euro). A dirigere l’incontro saranno i signori Castellano di Legnano (MI) e Giudici di Bergamo.


Marco Rivola

Area Comunicazione Sinermatic Ozzano

© 2019 by dvdvideoservice Italia

Dvd Service LOGO - 4 colori-01.png
© Dvdvideoservice Italia